Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

La quadrilogia di Valeria: è firmato da Elìsabet Benavent il Sex & the City ambientato in Spagna

Immagine
In Spagna ha venduto un milione e mezzo di copie in meno di cinque anni conquistando migliaia di lettrici e diventandounadelle voci più amate dal pubblico femminile.Lei è Elìsabet Benavent, classe’84, che ha esordito con Nei panni di Valeria (edito in Italia da Rizzoli), romanzo autopubblicato pur di avere una specie di vita parallela, antitetica rispetto a quella stressante e ripetitiva dell’ufficio. Oggi Elìsabet ha all’attivo quattordici libri, è famosa peruna quadrilogia che ha già ispirato una serie per la tv spagnola (dopo Nei panni di Valeria, Valeria allo specchio, Valeria in bianco e nero e Valeria senza veli, tutti editi da Rizzoli che ha ideato anche un concorso in scadenza oggi, per informazioni si può visitare la pagina web fattinnamorare.rizzolilibri.it). Attorno, una community di lettrici e fan, attività collaterali, merchandising e un “mondo”, il mondo betacoqueta, il suo blog. Un fenomeno spagnolo, insomma, che di diritto rientra nella chick lit e che, dalle parole de…

"Alma Mater" di Teresa Lupo inaugura LeggèreControventoEdizioni

Immagine
Una gioia da condividere: Alma Mater. Storie di transumanza pascoli e vie erbose di Teresa Lupo è il primo volume di LeggèreControventoEdizioni, la nuova casa editrice promossa dall'Associazione culturale materana Leggère Controvento. “Inauguriamo così, con Alma Mater, il nostro piccolo progetto editoriale: un sogno che aspettava il momento migliore per prendere consistenza, forma e leggerezza. - afferma Rosanna Marazia, la responsabile di Leggere Controvento - Il volume raccoglie immagini rubate al mondo agreste, alla campagna silenziosa, alle mandrie transumanti. Un rito ancestrale che è festa; un movimento irregolare e stordente al ritmo dei campanacci che riecheggiano come in un concerto nella valle. La fotografia di Teresa Lupo è narrante, evocativa e materica. Un rilievo in movimento, profumo di piante officinali, una storia speciale intessuta nel ricordo di un'infanzia gioiosa vissuta nel Parco della Murgia Materana". Gli scatti sono accompagnati da un'antolog…

"Fuori traccia. Insoliti itinerari materani", il 4 agosto presentazione a Matera della guida di Altrimedia

Immagine
Non solo Storia, anche storie. Non solo vie e piazze, anche persone. Fuori traccia. Insoliti itinerari materani (Altrimedia), firmato da sei guide sui generis - Rita Montinaro, Stefania Clemente, Marco Bileddo, Rossella Nicoletti, Sergio Fadini, Beniamino Lecce - e quattro illustratori - Rosita Uricchio, Marìca Montemurro, Danilo Filippo Barbarinaldi, Pino Oliva - propone sei “mappe” che non si limitano a rappresentare alcuni scorci di Matera e affiancano poesie, citazioni, passi di libri: l’idea è quella di narrare i luoghi non in modo esclusivamente descrittivo ma aggiungendo storie, racconti, gente. E’ il senso della collana Paesaggi Raccontati di Altrimedia Edizioni, curata da Il Vagabondo, che si è arricchita di questo nuovo volume. Venerdì 4 agosto alle 19 a Matera, nella piazzetta della Cittadinanza Attiva, in via delle Beccherie, la curatrice del progetto Stefania Clemente insieme agli illustratori Barbarinaldi e Montemurro presenteranno il libro. Nel corso della serata, modera…

"La Mente del Chitarrista", il libro senza editore diventato fenomeno del web è tra i primi su Amazon

Immagine
Se l'editoria è in crisi, forse il web può aiutare a risollevarla. Soprattutto quando un libro diventa espressione di una community numerosa come quella di “Chitarrafacile”: oltre 100.000 persone che ogni giorni di scrivono, si confrontano e costruiscono solidi rapporti di amicizia condividendo la passione da “non professionisti” per la chitarra. Il libro in questione è “La Mente del Chitarrista”, di David Carelse, con prefazione di Andrea Braido, uno dei chitarristi più talentuosi del panorama musicale italiano, tornato ad esibirsi proprio pochi giorni fa sul palco di Vasco Rossi. Un libro auto-pubblicato, senza promozioni pubblicitarie, che in un mese ha venduto centinaia di copie e che resta saldo nella “Top20” per la categoria musica di Amazon. David Carelse è uno dei “fenomeni del web”: già consulente di web marketing, ha poi unito le sue due più grandi passioni, chitarra ed internet, in un unico lavoro, proponendo online corsi innovativi, molto pratici, che permettono anche a …

"L'essenza di Etra" di Antonella Tamiano, il primo bioromanzo della storia dell’editoria

Immagine
E’ definito il primo bioromanzo della storia dell’editoria: L’essenza di Etra (il volume è in distribuzione presso il circuito Feltrinelli) della leccese Antonella Tamiano è un libro basato sulla storia vera dell'astrattista contemporaneo Alessandro Giorgetti - un riuscito mix tra arte, letteratura, fantasia e realtà. Tamiano, a sua volta pittrice, ha scritto un libro originale prendendo spunto dall’estro creativo di Giorgetti, fondatore della Trampled Art (movimento di protesta e di provocazione nei confronti del mercato dell'arte) e paragonato al grande artista Mark Rothko. Le opere di Giorgetti hanno la caratteristica di essere firmate su due lati opposti, dando così la possibilità, al collezionista, di partecipare all’opera scegliendo in quale verso appendere il dipinto. E’ proprio questa idea che lo ha reso più vicino a Rothko: un’opera di quest’ultimo fu infatti appesa, per errore, capovolta in un’esposizione. Giorgetti, non volendo che gli capitasse la stessa cosa, da qu…

"Gli anni del nostro incanto", il 7 settembre esce il nuovo romanzo dello scrittore lucano Giuseppe Lupo

Immagine
Sarà in libreria il 7 settembre Gli anni del nostro incanto (Marsilio), il nuovo libro dello scrittore lucano Giuseppe Lupo.
Con uno stile poetico e asciutto Lupo rivisita in maniera originale il ventennio più importante del secolo scorso, gli anni del boom, del miracolo economico, e quelli di piombo, raccontando i sogni, le inquietudini, i conflitti di due generazioni a confronto.  Nel nuovo romanzo la città di Milano fa da scenario e protagonista.
LA TRAMA
Una domenica di aprile, una Vespa, a Milano, negli anni Sessanta: un padre operaio, una madre parrucchiera, un figlio di sei anni e una bimba che non ne ha ancora compiuto uno. Vengono dalla periferia, sembrano presi dall’euforia del benessere che ha trasformato la loro cronaca quotidiana in una vita sbarluscenta. Qualcuno scatta una foto a loro insaputa. Vent’anni dopo, nei giorni in cui la Nazionale di calcio italiana vince i Mondiali di Spagna, una ragazza si trova al capezzale della madre che improvvisamente ha perso la memor…

"VelEni" del giornalista lucano Fabio Amendolara è tra i finalisti del Premio Maria Teresa Di Lascia

Immagine
Il libro-inchiesta VelEni (casa editrice Il Castello) del giornalista lucano Fabio Amendolara è tra i finalisti della sezione Saggistica dell’undicesima edizione del Premio Nazionale di Narrativa Maria Teresa Di Lascia 2017.
Il Premio, organizzato dai Comuni di Rocchetta Sant’Antonio (Fg) e di Fiuminata (MC), luoghi nei quali si svolge, ad anni alterni, la cerimonia finale di assegnazione del Premio è dedicato all’ autrice di Passaggio in Ombra Feltrinelli Ed. – Premio Strega 1995- dalle due Comunità in cui si è svolta la breve storia umana di Maria Teresa Di Lascia: radicale convinta, attivista contro la pena di morte, fondatrice dell’Associazione Nessuno Tocchi Caino, parlamentare, giornalista, protagonista di in molte azioni in difesa dei diritti umani e dell’ambiente.
La cerimonia di assegnazione del Premio per le sezioni Narrativa al femminile e Saggistica avrà luogo il 16 settembre 2017 a Rocchetta Sant’Antonio.
In VelEni, Amendolara – già insignito del “Livatino – Saetta – Costa”…

Dieci piccoli infami, Selvaggia Lucarelli racconta con ironia "gli sciagurati incontri che ci rendono persone peggiori"

Immagine
È da poco più di una settimana in libreria ma è già nei primi posti delle classifiche dei libri più venduti Dieci piccoli infami (Rizzoli) di Selvaggia Lucarelli, "la donna più influente del web italiano", opinionista e scrittrice che non le manda a dire ma che si relaziona sempre con una spontaneità disarmante. La stessa spontaneità che si ritrova in Dieci piccoli infami, una carrellata tragicomica di incontri – i peggiori – che l’autrice ha fatto nella sua vita: “(...) ho scritto questo libro perché dieci dei piccoli infami che ho incrociato nella mia vita meritavano una resa dei conti. – si legge nella prefazione - Almeno letteraria. Ed è per questo che ne troverete uno per ogni capitolo.  Alcuni di loro si riconosceranno, qualcuno neppure si ricorderà di avermi incontrata, qualcuno avrà una sua versione dei fatti. Naturalmente falsa. Qualcuno, forse, troverà che la realtà sia ben miscelata alla fantasia e in effetti in qualche caso è così, ma la sostanza è reale eccome: so…

Domani in edicola su F la scrittrice Francesca Barra racconta la sua storia d'amore con Claudio Santamaria

Immagine
In edicola domani su F, il settimanale femminile di Cairo Editore diretto da Marisa Deimichei,l’intervista esclusiva aFrancesca Barra.
Per la prima volta la giornalista e scrittrice originaria di Policoro, intervistata da Sara Faillaci, racconta ai lettori, come è nata la sua storia con Claudio Santamaria e perché ha deciso di viverla nonostante le molte difficoltà.

Il settimanale F è disponibile anche in versione iPad e iPhone, nell’edicola di iTunes Store.

Premio Letterario Basilicata, bandita la quarantaseiesima edizione

Immagine
È stata bandita la Quarantaseiesima edizione del Premio Letterario Basilicata.
Sono cinque le sezioni previste dal regolamento: Narrativa; Letteratura spirituale e poesia religiosa; Saggistica storica nazionale – Premio “Vincenzo Verrastro” – e Saggistica storica lucana intitolata alla memoria di Tommaso Pedìo; Economia politica e Diritto dell’Economia intitolata alla memoria di Tommaso Morlino.
Il premio “Città di Potenza” quest’anno è destinato a una tesi di dottorato sui patrimoni culturali del Mezzogiorno d’Italia e dell’area mediterranea di autore che abbia discusso la tesi presso l’Università degli Studi di Basilicata.
Le opere concorrenti dovranno pervenire alla segreteria del Premio – Corso Vittorio Emanuele II 2/3 85100 Potenza - entro il 5 settembre 2017.
La premiazione della sezione di Saggistica storica lucana si svolgerà ad Anglona – Tursi il 21 ottobre.
La consegna dei riconoscimenti di tutte le altre sezioni si terrà a Potenza il 22 ottobre.
Il bando è consultabile al…

Potenza, giovedì 27 presentazione del di Corrado Palumbo e Vittorio Stagnani "Lucania fuori strada"

Immagine
Giovedì 27 luglio alle 19.30 a Potenza nel Bar Ristorante 0971 si terrà il terzo appuntamento culturale in programma nella rassegna di eventi dal titolo “Piacere e sapere”.
Le iniziative, finalizzate a unire cultura e gastronomia, sono state organizzate dall’associazione Sinergie Lucane in collaborazione con l’associazione Il Centro della Potenza e con il Circolo Silvio Spaventa Filippi nell’ambito dell’Estate 2017 in Città.
Nel corso della serata sarà presentato il volume di Corrado Palumbo e Vittorio Stagnani dal titolo "Lucania fuori strada" Progedit edizioni.
Stagnani, giornalista e scrittore, e Corrado Palumbo, agente assicurativo con la passione per il trekking, nel libro raccontano con testi e immagini una Lucania insolita che hanno percorso in lungo e in largo muniti di scarponi e zaino nell’arco di cinque anni di esplorazioni.
Un filo conduttore attraversa tutte le schede corredate di originali scatti fotografici: il senso di ospitalità  e la tenacia dei lucani.
Ai…

"L'altra donna", in libreria il thriller psicologico di Susan Crawford

Immagine
Un terribile incidente d’auto, due amanti incastrati tra le lamiere. La donna ha pochi secondi per prendere una decisione: rimanere accanto all’uomo che sta morendo con le inevitabili ripercussioni nella sua vita privata, oppure scappare e tornare a casa dal marito e dalla figlia come se niente fosse. Per Dorrie, che ha sempre amato recitare, la scelta non sembra così difficile: una telefonata per chiamare i soccorsi e poi via, nella bufera, a riappropriarsi della pseudo tranquillità della famiglia.
Joe è morto sul colpo, lasciando sgomenti i due figli e la moglie Karen – su di lei, insieme al dolore del lutto si abbatte il dubbio di una doppia vita del marito. Presto, infatti, viene fuori che l’uomo non era da solo in macchina - Joe aveva stipulato un’assicurazione sulla vita, la beneficiaria è Karen ed è indispensabile indagare per capire se non ci sia sotto una truffa. Nel frattempo, mettendo ordine tra le cose di Joe, Karen scopre una foto del marito con un’altra donna.
L'altra …

“Un giorno la felicità s’innamorò di me”, l'esordio di Gianluigi Mazzotta

Immagine
Di professione Fashion Merchandiser ma con una naturale propensione per la scrittura. È questo, in estrema sintesi, il profilo di Gianluigi Mazzotta, originario del Salento ma trapiantato a Milano per inseguire i suoi sogni.
Un artista “fatto in casa” che ha esordito presso il grande pubblico lo scorso 23 Luglio presso il Bar Cuore a Milano con un Ebook intitolato “Un giorno la felicità s’innamorò di me”.
Non una semplice raccolta di pensieri sulla vita e l’amore, ma per dirla con le parole dell’autore “uno strumento per essere vicino alle persone anche da estraneo”.
Si tratta, infatti, del suo diario personale, con le riflessioni raccolte nel corso degli anni, e che ora vede la luce in forma organica.
Il libro è composto da 3 sezioni: “Quel bene che genera bene” con pensieri dedicati alla Vita, “Diverso da tutto il resto” dedicato all’Amore e “Stammi bene” che racchiude l’Io più intimo e profondo dell’autore.
Il diario è impreziosito da tre scatti fotografici della fotografa e amica…

"I love Dick", i paradossi della coppia nel libro di Chris Kraus

Immagine
I love Dick (Neri Pozza, collana Bloom, traduzione di Maria Nadotti) dell’artista e scrittrice 61enne Chris Kraus è uno di quei libri che si ama o si odia, senza mezzi termini. Quanto è verosimile che una moglie confidi al marito di essersi infatuata di un suo amico? E, soprattutto, che il marito assecondi le fantasie della compagna, iniziando a scrivere lettere (mai inviate) all'"oggetto" del desiderio della donna?
In realtà anche Chris scrive decine di lettere a Dick ma la vicenda assume contorni paradossali quando marito e moglie leggono i rispettivi pensieri destinati a rimanere nei confini di un matrimonio ormai spento. Eppure, è in tanta stranezza sentimentale che Chris e Sylvère ritrovano la passione, come se il "fantasma" erotico di Dick li avesse spinti verso un nuovo inizio.
In effetti tra i due c'è un abisso: troppa la differenza di età - 39 anni lei 56 lui, troppe divergenze culturali - filmmaker sperimentale lei, docente universitario lui. È l…

A Matera torna il congresso internazionale per scrittori. Un ponte tra chi scrive e chi pubblica

Immagine
Nuove voci da scoprire, editoria tradizionale, diritti, pubblicazioni digitali, self publishing, traduzioni, cinema: sono alcuni degli argomenti che si approfondiranno al Congresso Internazionale per scrittori del Women’s Fiction Festival, ospitato a Matera, sito Unesco e Capitale Europa della Cultura 2019. Dal 28 al 30 settembre, oltre ai consueti approfondimenti sull’industria editoriale e alla “Borsa del libro”, sarà possibile prenotare i pitch con editor e agenti letterari per la valutazione delle opere, mentre nella sessione “Ask A Pro” sarà possibile prenotare consulenze One to One con esperti del mondo editoriale. 
 Nel corso degli ultimi anni sono più di 10 le autrici che a Matera hanno trovato un editore nazionale con cui pubblicare il proprio romanzo. Tra gli ospiti della tredicesima edizione del Congresso Internazionale per scrittori: Porter Anderson, direttore editoriale della rivista internazionale Publishing Perspectives; Alessandra Tavella di Amazon Publishing;  gli editor…

"Ramones. Hey! Ho! Let's Go!", da Nicholas Rombes un omaggio ai trovatori del punk

Immagine
Fedeli al proprio ruolo di trovatori del punk, produttori di un suono immutato quando trent’anni fa “punk” era un termine polisemico: ma loro, i Ramones, della nascita e dell’essenza dell’estetica punk sono stati il cuore pulsante. Ramones. Hey! Ho! Let's Go!  (Minimum Fax, Musica, traduzione di Anna Mioni) di Nicholas Rombes è un omaggio a questa band che è rimasta immutata. A quarant'anni dalla nascita del punk e dal loro primo disco, Rombes sostiene che “Ramones è l’ultimo grande disco moderno, oppure il primo grande disco postmoderno”. Quell'«Hey! Ho! Let's Go!» con il quale si apre rappresenta il perfetto biglietto da visita di un album potente, denso di velocità e umorismo. Giacche di pelle, jeans strappati e un taglio di capelli provocatorio sono stati il loro marchio di fabbrica, segni distintivi che hanno cambiato la cultura popolare e l'immaginario giovanile, con sostenitori in ogni ambito, da John Landis a Stephen King. “(…) Su un numero del 1976 del New Yo…

"Sarà un capolavoro", le lettere che svelano il lato inedito di Francis Scott Fitzgerald

Immagine
Arrivava a scrivere fino a trenta lettere al giorno - al suo editor Perkins, al suo agente Ober e agli amici scrittori Hemingway e Wilson – e intanto si struggeva d’amore per Zelda. Sarà un capolavoro. Lettere all’agente, all’editor e agli amici scrittori (minimum fax, collana Filigrana, traduzione di Vincenzo Perna) curato da Leonardo G. Luccone, uno dei massimi esperti italiani di Francis Scott Fitzgerald, raccoglie le lettere scritte dall’autore de Il grande Gatsby Tenera è la notte svelandone un lato inedito. “La mia vita – ha affermato Fitzgerald – è la storia di una lotta tra l’impetuoso desiderio di scrivere e una serie di circostanze tendenti a impedirmelo”. Luccone sottolinea come Fitzgerald si sia cimentato su tutto lo spettro della scrittura - poesie, racconti, romanzi, memoir, sceneggiature ma anche pubblicità, quarte di copertina: “A Hemingway fa da mentore, agente e editore; a Perkins, il suo editor, propone decine di scrittori di successo; per il suo editore progetta una…

"La più amata", l'autofiction caustica e travolgente di Teresa Ciabatti

Immagine
“Mi chiamo Teresa Ciabatti, ho quarantaquattro anni, e a ventisei dalla sua morte decido di scoprire chi fosse davvero mio padre. Diventa la mia ossessione. Non ci dormo la notte, allontano amici e parenti, mi occupo solo di questo: indagare, ricordare, collegare. A quarantaquattro anni do la colpa a mio padre per quello che sono. Anaffettiva, discontinua, egoista, diffidente, ossessionata dal passato. Litio ed Efexor prima, Prozac e Rivotril poi, colpa tua, solo colpa tua, papà.” La più amata (Mondadori) di Teresa Ciabatti nasce dunque dall’esigenza di scoprire chi fosse davvero Lorenzo Ciabatti, il Professore, a trentun anni primario dell’ospedale di Orbetello. Un uomo che ha amicizie importanti, vanta conoscenze internazionali e che non si separa mai da un anello d’oro con zaffiro quattro carati, e simboli laterali – un anello che nessuno può toccare tranne lei, la più amata, “(…) l’anello dell’università americana, verrà detto ai posteri. L’anello del potere, diranno medici, inferm…

"La figlia femmina", l'esordio di Giurickovic Dato tra ferite insanabili e segreti inconfessabili

Immagine
“Sì, sono brava a raccontare. Potrei dire qualcosa di assurdo e convincere chiunque”. Maria ha 13 anni e l’inferno dentro. Dopo la morte del padre Giorgio – un diplomatico - in circostanze poco chiare, la madre Silvia si è trasferita con lei da Rabat a Roma. Fin da piccola Maria è ingestibile, Silvia ha, da sempre, addirittura paura della bambina, delle sue crisi di violenza e rabbia, della sua incapacità di stare con i coetanei. Ma Giorgio minimizzava e continuava ad addormentarla leggendole le fiabe con un’intimità promiscua che celava un insospettabile doppia personalità dell’uomo. La figlia femmina (Fazi editore, collana Le Strade) è il sorprendente esordio di Anna  Giurickovic Dato, classe ’89, che ha raccontato una storia di legami familiari che devastano e sconvolgono. Giurickovic Dato affronta l’ombra dell’incesto e descrive, lasciandola parlare in prima persona, una donna molto innamorata per riuscire ad aprire gli occhi sul dramma che sta vivendo la sua bambina, schiacciata dal …